Piccola storia dei francesi macarons: i più chic fra i dolci

//Piccola storia dei francesi macarons: i più chic fra i dolci

Piccola storia dei francesi macarons: i più chic fra i dolci

Sfiziosi, eleganti, colorati. I macarons sono fra i dolci preferiti dai francesi, che non riescono proprio a resistere a un morbido ripieno racchiuso tra due croccanti meringhe.
Ritenuti i pasticcini più chic di sempre, hanno riscontrato un forte successo anche al di fuori della Francia, conquistando i cuori (e soprattutto i palati) anche di noi italiani.
Scopriamone la storia, le peculiarità e le curiosità!

Origini italiane o francesi?

Le fonti raccontano che siano nati all’interno del monastero delle Dames du Saint-Sacrement di Nancy per opera di due suore dall’indole culinaria. Ma siamo sicuri che a vederli nascere sia stata in primis la Francia? La leggenda infatti narra che il primato sia dell’Italia del XVI secolo, in particolare di Venezia e che solo nel 1533 siano stati importati alla corte di Francia da Caterina de’ Medici in occasione del suo matrimonio con Enrico II.
In effetti l’etimologia risalirebbe al sostantivo ‘maccherone’ e al verbo ‘ammaccare’ (ovvero ‘schiacciare’) italiani, caratteristica che darebbe un po’ di vantaggio alla leggenda piuttosto che alla tradizione.

Un dolce da re!

A prescindere dalle origini, è certo che i macarons siano stati presto adottati dall’Inghilterra. Per poterli gustare bisognava recarsi in raffinate pasticcerie, acquistarli e condividerli in eleganti salotti in compagnia di una buona tazza di tè. Il fatto che non venissero cotti in casa perché di difficile preparazione li ha resi prerogativa dei ceti aristocratici e soprattutto della regina.
È nel 1930, infine, che Pierre Desfontaines, nipote di Louis-Ernest Ladurée, ha avuto l’idea di accoppiare due meringhe e farcirle con un ripieno cremoso. Proprio per questo la parigina Ladurée è la casa produttrice di macarons più famosa al mondo.

Bontà e dedizione

Delizia del palato, diventano facilmente cruccio di numerosissimi chef: apparentemente semplici, i macarons necessitano in realtà di una preparazione attenta e di strumenti specifici. Un attimo di distrazione o un passaggio non eseguito correttamente potrebbero guastare la perfezione estetica di questi dolcetti mai stucchevoli!
Espressione di eleganza e raffinatezza, diventano facilmente dolce protagonista di banchetti di nozze, nascite, compleanni adeguandosi per colore e ripieno e riuscendo a soddisfare allo stesso modo grandi e piccini.

 

2017-12-13T11:23:37+00:00 13 dicembre 2017|Dolci Storie|