I golosi di tutto il mondo riuniti a Rimini: Sigep 2018.

//I golosi di tutto il mondo riuniti a Rimini: Sigep 2018.

I golosi di tutto il mondo riuniti a Rimini: Sigep 2018.

Per gelatai, pasticceri, ristoratori, fornai e golosi di tutto il mondo, esiste un evento con la E maiuscola: il Sigep di Rimini.  Giunta alla 39° edizione, con 16 padiglioni, 118.000 mq di area espositiva, 160.000 visitatori ogni anno, è un dolcissimo viaggio da percorre con occhi ben aperti (e possibilmente a stomaco vuoto).

Una fiera italiana dal respiro internazionale

Conclusa il 24 gennaio, Sigep è una fiera internazionale, punto di incontro per professionisti di tutto il mondo. Artigiani che si recano ogni anno a Rimini con un preciso scopo: scoprire le principali tendenze e innovazioni riguardanti materie prime, ingredienti, attrezzature e arredamento. Non solo una fiera, ma un networking internazionale.

Sigep, palcoscenico di importanti campionati

Sigep è anche la location di campionati internazionali, dove nazioni di tutto il mondo sfoderano i loro assi migliori nella speranza di portarsi a casa qualche ambito premio. La Francia si è aggiudicata la Coppa Mondiale della Gelateria, il palermitano Nicola Fiasconaro ha vinto il premio per il Miglior Panettone 2018, il lecchese Filippo Valsecchi si è aggiudicato il Campionato Mondiale di Pasticceria e Cioccolateria Juniores e, infine, la francese Anabelle Lucantonio ha vinto la competizione “Pastry Queen 2018”, gara tutta al femminile.

Il gelato: un primato tutto italiano

Uno dei trend emersi durante Sigep è un rinnovato interesse verso il gelato, un prodotto tutto italiano. Il gelato artigianale, infatti, ha segnato una crescita media del 7%, soprattutto nei mercati stranieri, come Stati Uniti e Asia.

Le novità proposte dalle grande aziende vanno in un’unica direzione: una particolare attenzione nella ricerca degli ingredienti, soluzioni naturali adatte a tutti, un gelato – se è possibile – ancora più artigianale. E, in linea con questa strada della “naturalezza”, sono stati presentati gusti come il fico d’india, il Fior di Panda (creato con materie prime trattate secondo la filosofia di tutela del WWF) e il gelato nero, fatto con cioccolato, cacao e carbone vegetale.

Noi non siamo rimasti di certo a guardare: abbiamo in serbo tante gustosissime novità per il 2018. Pronti ad assaggiarle tutte?

2018-02-06T11:48:14+00:00 6 febbraio 2018|Sweet News|